Telescopio per iniziare

Quali telescopi comprare per iniziare l’osservazione del cielo? L’astrofilo Michele Bortolotti è qui per accompagnarti nella scelta d’acquisto migliore

Telescopio per iniziare, troverai un buon consiglio su quale migliore telescopio comprare per iniziare con osservazione ed astrofotografia.

In questa sezione troverai un buon consiglio che ti guiderà a comprare il miglior telescopio per avvicinarti all’osservazione del cielo stellato, dei pianeti e, se vorrai, alla tanto ambita astrofotografia.

Prenditi 5 minuti di tempo per capire il significato di questi preziosi consigli, prima di passare ad un azione emozionale per scegliere il tuo primo telescopio.

Telescopio per iniziare questo hobby, questa passione, tanto remota quanto attuale ed affascinante.

Telescopio per iniziare, quello che (quasi) nessuno ti dirà

Quando le persone si avvicinano all’astronomia ed iniziano ad appassionarsi con un approccio pratico, come lo è stato per me, e mettere gli occhi in un telescopio puntato sul cielo stellato, i luoghi comuni e le domande frequenti sorgono spontanee.

È per questo che nella sezione mi prodigherò a darti consigli preziosi sul miglior telescopio per iniziare, valutati in base ad aspetti pratici che il neofita non sempre si sente di chiedere ad un esperto.

I luoghi comuni e le domande che sovvengono prima di acquistare il primo telescopio astronomico sono:

  • Devo studiare tutte le costellazioni prima di adoperare il telescopio?
  • Sarò capace di montarlo e puntarlo sugli oggetti che voglio osservare?
  • Il telescopio sarà portatile e pratico da trasportare in vacanza?

Quale telescopio per iniziare? L’importante è un approccio divertente

Se c’è un cosa che tende ad allontanare il neofita che si avvicina all’astronomia per mezzo dell’osservazione telescopica è l’esagerata quantità di tecnicismi, questo ad esempio era il problema che avevo io quando ho incontrato appassionati più avanzati al circolo astrofili.

All’inizio non parlavamo la stessa lingua.

Quella tendenza di usare parole troppo tecniche e di imporporarsi di sapienza è il nemico numero 1 dell’avvicinamento di nuovi appassionati che muovono i primi passi nell’astronomia pratica.

Se è vero che per osservare e fotografare il cielo in modo avanzato occorrono conoscenze tecniche e tante ore di studio, prove, gioie e dolori, per diventare confidenti con la strumentazione, è vero anche che chi inizia non sempre vuole impegnare la mente più di tanto in tecnicismi e procedure complicate.

Avere ospiti a cena, ai quali avete promesso di osservare la luna, i Pianeti Giove e Saturno, e metterci 2 ore per montare il primo telescopio, trasformerà la serata in un incubo, magra figura, non credi?

Per questo chi inizia non deve farlo annoiandosi, complicandosi la vita nel montare il telescopio, passando ore a leggere il libretto di istruzioni o bilanciare il supporto del telescopio senza aver osservato praticamente nulla. Oltre il danno la beffa il cielo comincia ad annuvolarsi.

Ci sono passato anch’io da questi ostacoli, oltre 20 anni fa, in internet non c’erano informazioni terra terra per il neofita e tutto era un tecnicismo tira l’altro sui forum di settore, per molti installare un telescopio amatoriale di livello avanzato come primo approccio non è stata una bella esperienza.

Telescopio per iniziare? Puntamento automatico Go To tutta la vita

Oggi sono pienamente convinto di dare un consiglio appropriato ad un ragazzino o ad un adulto che si avvicinano all’astronomia e vogliono divertirsi sotto le stelle, ecco perché i telescopi con puntamento automatico sono la soluzione per rendere divertenti ed appaganti i primi passi in questo hobby.

Basta conoscere i nomi delle stelle principali e l’osservazione astronomica può iniziare a gonfie vele.

C’è sempre tempo per far diventare l’astronomia una grande passione e passare a strumenti superiori, tuttavia un telescopio per iniziare compatto e con puntamento automatico sarà un compagno di osservazioni anche se il futuro di questa passione può spingere alle persone di avvicinarsi a telescopi dalle prestazioni più avanzate.

Il mio contatto diretto per una consulenza (in orari dalle 18.00 alle 21.00) è

348.8151975.

Michele Bortolotti

Telescopi per iniziare a puntamento automatico Go To

Accendi e divertiti, iniziamo con i super compatti e poco ingombranti

Telescopio Celestron Maksutov MC 102/1325 AZ GoTo Astro Fi 102

Il tipo di ottica chiamata Maksutov è il telescopio preferito dagli amanti dell’osservazione planetaria. La messa a fuoco integrata e robusta permette un montaggio stabile delle camere sull’ottica. Con un Maksutov come questo riuscirete a catturare stupende immagini della Luna e dei pianeti, anche con una webcam, una reflex o un ccd professionale.

Il controllo computerizzato permette di puntare tre oggetti luminosi uno dopo l’altro e far partire l’osservazione del cielo con facilità e velocità. In questo caso conoscere i nomi di 3 stelle luminose nel cielo sarà necessario.


Celestron Telescopio Maksutov  MC 102/1325 AZ GoTo Astro Fi 102

Telescopio Maksutov MC 90/1250 NexStar 90 SLT GoTo

La serie NexStar SLT con tecnologia SkyAlign* fornisce ai telescopi con comando computerizzato GoTo una enorme banca dati e un eccellente rapporto prezzo-prestazioni

Il treppiede è già assemblato, pronto all’uso, mentre il collegamento del treppiede alla montatura e del tubo ottico alle braccia della montatura è garantito da raccordi a innesto rapido: tutto questo permette la messa in opera dello strumento in pochi minuti, senza impiego di utensili!

A vostra disposizione avrete una vasta scelta di oggetti celesti da osservare; il computer sceglierà per voi autonomamente quello che di meglio la volta stellata ha da offrire di mese in mese.

Scorpi di più ai link qui sotto o cliccando sull’immagine.


Celestron Telescopio Maksutov  MC 90/1250 NexStar 90 SLT GoTo

Telescopio Maksutov MC 127/1500 NexStar 127 SLT GoTo

Stupendo telescopio per iniziare, fratello maggiore del precedente MC 90, con questo strumento i crateri della Luna e gli anelli di Saturno sono scolpiti ed impressionanti.

È stato valutato 5 stelle su 5. Scoprilo qui sotto ai link che ti ho condiviso.


Celestron Telescopio Maksutov  MC 127/1500 NexStar 127 SLT GoTo

Telescopi per iniziare a puntamento automatico Go To di livello avanzato

In questa nuova sezione elenco telescopi per iniziare dedicati a ragazzi ed adulti molto motivati e che vogliono dedicare costante impegno all’osservazione del cielo stellato o alla fotografia di Luna e Pianeti.

Questi per molti sono già gli strumenti di una vita, un punto di arrivo, tuttavia nonostante la loro trasportabilità ancora accessibile, questi telescopi si prestano ad essere portati in vacanza dotati di un bagagliaio piuttosto ampio e senza troppe valigie a bordo.

Ve li presento con grande soddisfazione perché sono telescopi straordinari e che regalano visioni e foto mozzafiato dei corpi celesti più luminosi. È un errore gravissimo non menzionarli come strumenti per iniziare o come strumenti tuttofare anche per persone di una certa età, che magari sono in pensione, hanno una casa in montagna e in 5 minuti sono operativi per contemplare il cielo stellato.

Telescopio Celestron Schmidt-Cassegrain SC 203/2032 CPC 800 GoTo

Nonostante la grande lunghezza focale del sistema ottico Schmidt-Cassegrain, il tubo offre una struttura molto corta, che rende il telescopio compatto e quindi caratterizzato da estrema facilità di trasporto.

La luce entra tramite una lastra di correzione asferica (lastra di Schmidt) e viene convogliata sullo specchio principale sferico. Questo rimanda la luce a uno specchio secondario, che a sua volta la riflette nuovamente verso lo specchio principale.

Il fascio luminoso attraversa quindi lo specchio principale tramite un foro centrale, e viene diretto verso il focheggiatore che si trova nella parte finale del tubo. In questo modo il sistema è chiuso e non viene influenzato da turbolenze dell’aria, che potrebbero peggiorare la qualità dell’immagine, ed è ottimamente protetto dalla polvere. La Piastra di Schmidt è dotata di un trattamento multistrato, che permette immagini luminose e prive di riflessi.

Scoprilo al link sotto o cliccando sull’immagine del telescopio.


Celestron Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 203/2032 CPC 800 GoTo

Telescopio Celestron Schmidt-Cassegrain SC 203/2032 CPC 800 GoTo StarSense AutoAlign

Quest’ottica offre immagini molto buoneil contrasto e la nitidezza sono convincenti e garantiscono il divertimento nell’osservazione planetaria.

Lo Schmidt-Cassegrain è un buono strumento versatile per l’osservazione e la fotografia, con un enorme assortimento di accessori opzionali. La visione collocata nella parte posteriore del tubo rende l’orientamento semplice.

Anche per occasionali osservazioni terrestri (per esempio il bird watching) il telescopio si presta a un uso ottimale. Le ottiche Celestron SC hanno un rapporto di apertura di circa 1:10, per questo sono adatte anche per l’astrofotografia.

Con la serie CPC, Celestron porta sul mercato la più solida montatura a forcella degli ultimi 40 anni di produzione di telescopi Schmidt-Cassegrain.

Il treppiede di nuova concezione e un grande cuscinetto a sfera da 280 mm alla base della forcella permettono osservazioni prive di vibrazioni anche aglialti ingrandimenti.

Scoprilo dettagliatamente al link o cliccando sull’immagine del telescopio.


Celestron Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 203/2032 CPC 800 GoTo StarSense AutoAlign

Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 235/2350 CPC 925 GoTo


Celestron Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 235/2350 CPC 925 GoTo

Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 279/2800 CPC 1100 GoTo


Celestron Telescopio Schmidt-Cassegrain SC 279/2800 CPC 1100 GoTo

Il mio contatto diretto per una consulenza (in orari dalle 18.00 alle 21.00) è

348.8151975.

Michele Bortolotti

Altre risorse di astronomia, telescopi consigli per gli acquisti

Taggato , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.