NGC 6633 Le stelle che disegnano l’Italia

Scopri l’Ammasso Italia: NGC 6633, la Meraviglia Celeste nel Cielo Astronomico nelle calde serate d’Estate

Nelle notti serene e tranquille, il cielo ci riserva spettacoli sorprendenti che ci collegano alla vastità dell’universo. Una di queste meraviglie è l’ammasso aperto NGC 6633, noto affettuosamente come l’Ammasso Italia, per la sua straordinaria somiglianza con la nostra amata penisola.

Nella splendida cornice delle colline di Verona, Michele Bortolotti, insieme a Guido Rocca del Circolo Astrofili Veronesi, ha fatto una scoperta straordinaria.

Una sera del 30 Maggio 2005, guardando al cielo sopra le colline di Montecchio di Negrar, hanno individuato questa formazione stellare che ricordava in modo sorprendente la forma dell’Italia.

Le stelle luminose dell’ammasso sembravano disegnare le contorni della nostra penisola, aggiungendo un fascino unico a questo gioiello celeste.

Informazioni astronomiche su NGC 6633

Caratterizzato da un’ascensione retta di 18h 27.7m e una declinazione di -06° 34′, NGC 6633 si estende su un’area di circa 1° e comprende circa una trentina di stelle. La disposizione delle stelle, orientata da nord-est a sud-ovest, riflette in modo sorprendente la geografia dell’Italia, con una maggiore concentrazione nella parte sud-ovest che ricorda la forma del sud Italia.

Tra le stelle più luminose dell’ammasso, spicca HP90497, che sembra rappresentare la zona “Palermo-Trapani”, insieme ad altre componenti che delineano la forma della Sicilia. Altre stelle contribuiscono a rappresentare la Puglia-Calabria e anche le regioni del nord Italia, seppur in modo più sparso, con stelle come HP90532, che sembra omaggiare la città di Verona.

L’osservazione dell’Ammasso Italia è un’esperienza emozionante e accessibile. Situato nella parte nord dell’Ofiuco, può essere individuato ad occhio nudo e osservato con facilità utilizzando binocoli o telescopi dotati di oculari grandangolari. NGC 6633 è stato scoperto nel 1745 da Philippe Loys de Chéseaux, ma è stata l’osservazione attenta di Michele Bortolotti a rivelare la sua sorprendente somiglianza con l’Italia.

Concludendo, l’Ammasso Italia rappresenta un’opportunità unica per gli appassionati di astronomia di connettere il cielo notturno con la geografia terrestre. Osservare le stelle che disegnano l’Italia nel cielo notturno è un’esperienza affascinante che ci ricorda la bellezza e il mistero del cosmo, invitandoci a esplorare sempre di più i segreti dell’universo.

Altri siti che ne parlano:

Wikipedia: NGC 6633

Giampaolo Pitruzzello: NGC 6633 (Italy Cluster)

Cloudy Nights (USA): Binocular Universe

Michele Bortolotti: Fotografare l’Ammasso Italia

Guarda anche questa straordinaria sezione dedicata ai telescopi.

Telescopi per principianti ed astrofili avanzati

Ecco per te una sezione dove potrai scegliere e comprare telescopi per vedere i pianeti e le galassie, gli ammassi stellari e le nebulose.


Telescopi con Astroshop

Taggato , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.